Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo

Menu
Sei in: Home / Notizie / News

FABRIANO FESTIVAL 2020 – “LIBERI TUTTI!”

Torna il Festival del disegno, l’appuntamento promosso da Fabriano e dedicato al piacere e alla scoperta del disegno per adulti e bambini. Il tema di questa quinta edizione è la libertà: perché il disegno è libertà di segno, di colore, di gesto, di pensiero oltre che di espressione e l’edizione di quest’anno è un invito a far volare fantasia, creatività e ispirazione.

La Direzione regionale Musei Lombardia aderisce all’iniziativa, proponendo vari appuntamenti nei propri musei tra settembre e ottobre. Per cominciare, eccovi nel dettaglio l’attività prevista il 19 settembre alla Villa Romana di Desenzano.

Buon divertimento!

***

GIOCO E LIBERTÀ

In occasione del Festival di Fabriano 2020, la Villa Romana di Desenzano propone al pubblico di indagare il tema della libertà attraverso il gioco, un’attività che svela costellazioni di senso infinite: grazie al gioco si può fare esperienza di condivisione, di crescita e di libertà. Giocare predispone a uno stato mentale di benessere, libero da pregiudizi e imposizioni. Un’ esperienza a cui si aggiunge l’opportunità di esplorare un’area archeologica, che conserva uno straordinario patrimonio, in modo insolito, pur nel rispetto delle regole e nella condivisione del senso di responsabilità di un bene pubblico.

Attività pratica: Il lancio dei dadi dà il via al percorso a tappe attraverso gli spazi della villa. A ogni sosta, con album e matite alla mano, si dovrà eseguire una prova di disegno dell’elemento figurativo corrispondente alla tappa. Il superamento della prova darà come ricompensa una o più noci, un bottino prezioso che consentirà poi di cimentarsi nel gioco delle noci, uno dei giochi preferiti dai bambini nell’antica Roma. Saranno proposti altri giochi per giungere a completare un percorso fatto di conoscenza del luogo e di riscoperta di una parte istintiva ed emotiva di ognuno di noi.

Quando: 19 settembre 2020, ore 15.30.

Durata dell’attività: circa 90’.

A chi è rivolto: famiglie con bambini dai 6 ai 9 anni.

Costi e modalità di prenotazione: l’attività è gratuita. È previsto il pagamento del biglietto di ingresso (€ 4.00 per maggiori di 25 anni; € 2.00 per ragazzi tra 18 e 25 anni; gratuito per minorenni).

È obbligatoria la prenotazione al seguente indirizzo mail: drm-lom.didattica@beniculturali.it