Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo

Menu

MUSEO DELLA CERTOSA DI PAVIA | AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI ADEGUAMENTO E IMPLEMENTAZIONE DELL’IMPIANTO TVCC E ANTIFURTO.

Con il presente avviso pubblico la Direzione regionale Musei – Lombardia, in veste di stazione appaltante, intende avviare la manifestazione di interesse ai fini della costituzione di elenchi di operatori economici (OE) a cui richiedere preventivo per l’affidamento dei LAVORI DI ADEGUAMENTO E IMPLEMENTAZIONE DELL’IMPIANTO TVCC, che si dovranno svolgere a  partire dal mese di settembre 2020 presso il Museo della Certosa di Pavia e riguardano l’ampliamento e aggiornamento degli impianti esistenti.  I lavori avranno una durata di circa 30 giorni naturali e consecutivi.
Gli operatori economici invitati dovranno essere in possesso dei requisiti generali di cui all’art. 80 del Codice degli Appalti.
Gli operatori economici invitati dovranno possedere i requisiti previsti dall’art. 12 del D.M. 22/08/2007 n. 154 “Regolamento concernente gli appalti di lavori riguardanti i beni culturali tutelati ai sensi del Decreto Legislativo 22 gennaio 2004 n.42”.

Gli operatori economici interessati al presente avviso dovranno manifestare il loro interesse a partecipare alla procedura mediante istanza scritta di partecipazione al presente avviso pubblico in carta semplice, firmato digitalmente. In caso di firma non digitale l’istanza dovrà essere accompagnata da una copia del documento di identità del sottoscrittore in corso di validità.
L’istanza, redatta in lingua italiana, dovrà pervenire esclusivamente e a pena di inammissibilità, in formato elettronico tramite posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: mbac-pm-lom@mailcert.beniculturali.it.
Nell’oggetto della PEC dovrà essere riportata la seguente dicitura:
MUSEO DELLA CERTOSA DI PAVIA. MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA CONCERNENTE L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI: ADEGUAMENTO E IMPLEMENTAZIONE DELL’IMPIANTO TVCC E INSTALLAZIONE SENSORI ANTIFURTO.
La ricevuta rilasciata dal sistema di posta elettronica certificata farà fede ad ogni effetto di legge.
La Direzione regionale Musei – Lombardia individuerà 5 soggetti a cui richiedere il preventivo di cui all’art. 36 comma 2 lettera b) del D.lgs. 50/2016 e s.m.i. tra coloro che avranno manifestato l’interesse al presente avviso pubblico, purché in possesso dei requisiti richiesti.
La stazione appaltante procede alla valutazione delle istanze di iscrizione nel termine di 30 giorni dalla ricezione, fatta salva la previsione di un maggiore termine, non superiore a 90 giorni, in funzione della numerosità delle istanze pervenute.
L’elenco, una volta costituito, sarà pubblicato sul profilo del committente, nella sezione “amministrazione trasparente” sotto la sezione “bandi e contratti”.