Ministero per i beni e le attività culturali

Menu
Sei in: Home / Musei

Castello Scaligero

Sirmione

Eventi

Il Museo

Il Castello Scaligero di Sirmione è uno straordinario esempio di fortificazione lacustre e una delle più spettacolari e meglio conservate rocche scaligere del Garda. Edificato dopo la metà del Trecento, prende il nome dalla famiglia Della Scala che dominò su Verona e il suo territorio tra XIII e XIV secolo. Appartiene al castello una darsena che ancora oggi racchiude una piccola porzione del lago.

La Storia

Castello ScalCastello Scaligero di Sirmione igero di Sirmione_La Storia

Castello Scaligero di Sirmione

La famiglia Della Scala governò su Verona e il suo territorio dal 1259 al 1387: le caratteristiche architettoniche del castello sono riconducibili al periodo di Cansignorio e di Antonio II Della Scala, ossia al 1360-1380 circa, e la rocca fu presumibilmente costruita nell’arco di alcuni anni, ma secondo un progetto unitario, che la dotava anche di un porto fortificato, la darsena, dove accogliere la flotta.

Dal XVI secolo l’importanza di Sirmione come postazione difensiva diminuì a favore della fortezza di Peschiera del Garda. Nei secoli successivi, in epoca napoleonica e poi sotto la dominazione austriaca, il castello fu utilizzato come deposito di armi e vettovaglie e alloggio per le truppe. Successivamente, ospitò gli uffici comunali, l’ufficio postale, l’alloggio dei Carabinieri e un piccolo carcere.

L’aspetto attuale fu definito nel corso dei restauri eseguiti dopo il 1919.

L'Edificio

Castello Scaligero di Sirmione - L'edificio

Castello Scaligero di Sirmione - L'edificio

Il Castello Scaligero è simile per tipologia ad altre fortezze coeve presenti nel territorio. Tipiche dell’architettura scaligera sono le torri scudate, ossia aperte verso l’interno, mentre la darsena è un eccezionale esempio di fortificazione portuale del XIV secolo.

Il bacino interno fu interrato dall’accumulo di detriti nel corso dei secoli, per diventare completamente calpestabile nell’Ottocento. Solo in seguito agli interventi di restauro iniziati nel 1919 tornò ad accogliere l’acqua del lago al suo interno, per essere aperta ufficialmente al pubblico nel marzo 2018, grazie a un restauro promosso dal Polo Museale Regionale della Lombardia.

Scarica qui sotto il dépliant informativo nelle varie lingue:

scaligeroITALIANO

scaligeroINGLESE

scaligeroTEDESCO

scaligeroFRANCESE

scaligeroSPAGNOLO

scaligeroRUSSO

scaligeroOLANDESE

scaligeroPORTOGHESE

scaligeroEBRAICO

scaligeroCINESE

Il patrimonio

  • L’ingresso e il ponte levatoio

    L’ingresso e il ponte levatoio

    L’ingresso al castello avviene attraverso un rivellino, una struttura che protegge la porta della fortificazione, affacciato sulla piazza del borgo di Sirmione. Il ponte era un tempo levatoio. Dal cortile principale, attraverso la torre sud-ovest, si accede ai camminamenti di ronda che percorrono i quattro lati del cortile principale attraversando le tre torri angolari.

  • Il mastio

    Il mastio

    Dal lato meridionale dei camminamenti si accede al mastio, alto ben 37 metri, in origine abitazione del castellano e affiancato dal dormitorio per i soldati, il cassero. I merli del mastio sono stati tutti ricostruiti nel restauro del 1920 circa e dalla cima della torre si gode un'indimenticabile veduta panoramica del lago di Garda.

  • La darsena

    La darsena

    Dai cortili secondari si accede alla darsena, il porto nel quale riparavano le flotte scaligere e veneziane, un eccezionale esempio di fortificazione portuale del XIV secolo. La darsena ha una forma irregolare, forse studiata appositamente per proteggere lo specchio d’acqua al suo interno dal vento di tramontana, il “pelèr”.

Indirizzo

Piazza Castello, 34
25019 Sirmione

Proprietà

Ente MiBAC

Tipologia

Architettura fortificata

Informazioni

Direttore: Silvia Zanzani
+39 030 916468
pm-lom.roccascaligera@beniculturali.it
Carta dei servizi
Planimetria

Maggiori informazioni

Informazioni

ORARI

Lunedì: chiuso
Martedì: 8.30 – 19.30
Mercoledì: 8.30 – 19.30
Giovedì: 8.30 – 19.30
Venerdì: 8.30 – 19.30
Sabato: 8.30 – 19.30
Domenica: 8.30 – 13.30

Chiusura biglietteria: 45' prima

Altre informazioni: Chiusura: 1 gennaio e 25 dicembre, salvo diverse indicazioni trasmesse dal superiore Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo. Per le aperture straordinarie consultare la sezione Notizie di questo sito, oppure il sito MIBACT e i social network ufficiali del Museo. Si comunica che quest’Istituto s’impegna per offrire al pubblico un orario di visita quanto più esteso possibile, nel rispetto dei criteri per l’apertura al pubblico, la vigilanza e la sicurezza dei musei e dei luoghi della cultura statali previsti dal D.M. del 30 giugno 2016, in attesa che vengano espletate le previste procedure concorsuali finalizzate al superamento delle attuali carenze organiche e al conseguente incremento del personale in servizio.

Indirizzo

Piazza Castello, 34
25019 Sirmione

Come arrivare

IN AUTO: dalla S.S. 11 seguire indicazioni per il centro. Autostrada A4 La Serenissima, uscita SIRMIONE e seguire indicazioni per il centro. Il Castello Scaligero si trova all'inizio della zona pedonale del centro storico di Sirmione: chi arriva in macchina deve parcheggiare in uno dei parcheggi a pagamento limitrofi. IN TRENO: servizio bus che parte dalla stazione di Desenzano del Garda e porta fino al centro storico di Sirmione (Società Italiana Autoservizi Brescia - SIA https://www.arriva.it/sia)

Contatti

+39 030 916468
pm-lom.roccascaligera@beniculturali.it

Biglietto intero

€ 6,00
La darsena è visitabile con un biglietto aggiuntivo di € 2,00. La visita è prevista dalle ore 9.00 alle ore 18.30, in gruppi fino a 25 persone ogni 30 minuti, con accompagnamento da parte del personale del museo.

Biglietto ridotto

€ 2,00 (per cittadini italiani e EU dai 18 ai 25 anni).
La darsena è visitabile con un biglietto aggiuntivo di € 2,00. La visita è prevista dalle ore 9.00 alle ore 18.30, in gruppi fino a 25 persone ogni 30 minuti, con accompagnamento da parte del personale del museo.

INGRESSO GRATUITO
Cittadini sotto i 18 anni comunitari ed extracomunitari.
Studenti (con lista nominativa firmata dalla Scuola)
Personale docente della scuola (con attestazione rilasciata dalle Istituzioni scolastiche).
E' previsto inoltre l'ingresso gratuito la prima domenica di ogni mese e in particolari occasioni; per l'elenco completo visitare il sito http://iovadoalmuseo.beniculturali.it/
Per l'elenco completo delle agevolazioni visitare la pagina http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/MenuPrincipale/LuoghiDellaCultura/Agevolazioni/

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER LE SCUOLE
Per accedere al servizio di prenotazione on-line per le scuole vai qui http://midaweb07.midaticket.it/MTSIRMIONE/AOL/AOL_Default.aspx?Negozio=2

Biglietto cumulativo

Il Castello Scaligero di Sirmione, il sito archeologico Grotte di Catullo e Museo Archeologico e la Villa Romana e Antiquarium di Desenzano si possono visitare con un biglietto congiunto al costo di:
Intero: € 14,00
Ridotto: € 6,00

E' inoltre disponibile l’Abbonamento 3 Musei del Garda – Polo museale della Lombardia, di durata annuale che consente l’accesso illimitato ai tre siti museali per un anno a partire dalla data di acquisto al costo di € 21,00.

Per gli abbonati, una bottiglia da 0,25 L di olio prodotto dall’oliveto storico delle Grotte di Catullo in omaggio.

Modalità di pagamento

Contanti, Carta di credito

Accessibilità

Il Castello Scaligero è parzialmente accessibile ai disabili motori: cortile principale e cortili secondari solo a livello terra, primo piano del cassero (sala conferenze e didattica).

Servizi igienici

Sono a disposizione servizi igienici, anche per disabili

Bookshop

Presso la biglietteria è in vendita la guida del Castello (ed. 2018, 112 pp.), in italiano, inglese e tedesco al costo di € 10.